I FLY TANDEM::PARAGLIDING::Volare in parapendio biposto in Trentino:: Molveno e Dolomiti di Brenta


Vai ai contenuti

FASI DI VOLO


I
L RITROVO

il ritrovo normalmente concordato e' presso la nostra Baita I FLY TANDEM nell'area di atterraggio parapendii di Molveno vicino al parcheggio degli Autobus (Atobus che collegano ad anello Molveno con Andalo e Fai della Paganella con partenza ogni 55 min.) All'arrivo si compila il modulo di richiesta e poi si parte tutti assieme per la zona di decollo, prima con il nostro furgone e poi con gli impianti di risalita.In questo frangente di tempo "Pre-Volo" di risalita nella zona di decollo si ha la possibilità di fare due chiacchere con il pilota introducendo un po' alla volta l'esperienza che si andrà a fare..
Nel periodo invernale invece il ritrovo e' alla biglietteria della partenza della cabinovia Paganella 2001 nel centro di Andalo oppure direttamente sulla cima Paganella presso il Rifugio La Roda.


I
L DECOLLO

Se sei alla prima esperienza in questa fase e' normalissimo avvertire un pochino di ansia. In questa fase basta ascoltare le nozioni del proprio istruttore e fidarsi della sua preparazione di anni di esperienza e tantissimi voli tandem effettuati. Molti pensano che il pilota di parapendio si butti giù da qualche montagna.. Non e' così! Il pilota effettua un vero decollo. Si decolla da un pendio dove, la prima fase è il gonfiaggio dell'ala, poi con una camminata via via crescente si permette al parapendio di gonfiarsi completamente ed assumere il suo aspetto aerodinamico posizionandosi sulla verticale del pilota, continuando la corsa si porta l'ala ad una velocità in grado di generare portanza, fenomeno fisico che permette all’ala ed al pilota di staccarsi da terra e volare. Invece con un leggero vento frontale si decolla solamente con qualche passo ed in soli pochi metri. (per i voli invernali e' consentito decollare anche con gli sci ai piedi, invece di una corsa diventa una semplice "sciatina" di pochi metri in massima pendenza.


IL VOLO

Una volta in volo l'ansia da decollo che normalmente si avverte alla prima esperienza svanisce e a volte si rimane davvero increduli dal senso di sicurezza che trasmette il mezzo.. In questa fase si e' seduti comodamente nell' imbragatura appositamente studiata e, non si e' appesi come qualcuno puo' pensare in posizione verticale da paracadutista da lancio. Il pilota che e' posizionato alle spalle del passeggero all'inizio del volo esegue le manovre e le virate in maniera molto graduale, spiegandoti di tanto in tanto un po' come si sfruttano le correnti ascensionali e le varie dinamiche del volo libero. In questa fase si ha il tempo di effettuare delle riprese video ed alcune foto, un "MUST" da avere e rivedere una volta a casa e rivivere quella emozione provata li su sotto un parapendio..

L' ATTERRAGGIO

L'atterraggio avviene ad una velocità molto ridotta, è un pò come scendere da una scala mobile e bastano pochi passi, se invece in atterraggio c'e un pò di vento frontale si riesce a ridurre la velocità del parapendio praticamente a zero ed atterrare molto dolcemente. Una volta atterrati si ha da subito la sensazione di aver appena provato qualcosa di davvero unico, quel senso di liberta' che ha toccato profondamente le proprie emozioni..

HOME | ZONE DI VOLO | INFO | FASI DI VOLO | LE ATTIVITA' | PRENOTA | REGALA UN VOLO | GALLERY | METEO | CONTACT | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu